Home / Strumenti e Materiali / Decespugliatore elettrico o a scoppio: quale acquistare, la guida completa

Decespugliatore elettrico o a scoppio: quale acquistare, la guida completa

Una delle molte domande che ci giungono tramite email è: quale decespugliatore acquistare? Cerchiamo di scoprirlo insieme in questa nuova guida. Per chi eventualmente non ne avesse mai sentito parlare, il decespugliatore è un mezzo eccellente per avere sempre l’erba del giardino ben tagliata, e rifinita rendendo il proprio prato perfetto.

Guida all’acquisto del decespugliatore

Ovviamente prima di spendere denaro nell’acquisto di un decespugliatore, serve valutare quale sia il modello che più si avvicina alle proprie esigenze. Esistono ad oggi numerosi decespugliatori. Iniziando da quelli con facile manovrabilità, leggeri, professionali e quelli che offrono una super autonomia e molti altri.

Utilizzare un decespugliatore non è molto difficile, tale attrezzo per il giardino può essere tranquillamente usato anche da chi è poco esperto, prendendo ovviamente tutte le dovute precauzioni, ci sono delle parti in movimento ed è bene utilizzare i dispositivi di protezione indicati dal’azienda che lo hanno costruito.

Guida all'acquisto di un decespugliatore

Motore a scoppio

Fra i tanti decespugliatori quello che viene considerato il migliore di sempre è quello a motore a scoppio che offrendo una potenza superiore rispetto ai modelli più leggeri, svolge numerosi compiti senza troppi problemi.

L’impugnatura ergonomica va a garantire una presa solida che consente all’utilizzatore di non stancarsi mai anche se usa l’attrezzo per molto tempo. Come qualsiasi attrezzo meccanico, logicamente anche in questo caso non deve mai mancare la manutenzione. Il più delle volte è consigliato cambiare la testina e smontare la lama.

Dopo aver utilizzato per un tot di tempo il decespugliatore, serve anche affilare le lame, poiché non effettuando questa operazione si può andare incontro a una rasatura non perfetta compromettendo la riuscita dei lavori successivi.

Dove acquistare un decespugliatore di qualità a buon prezzo? Quale modello preferire?

Ci sono online tantissimi siti che offrono ottimi decespugliatori. Noi personalmente vi consigliamo di affidarvi ad Amazon uno dei migliori e-commerce che ci siano in circolazione.

Di solito i decespugliatori più acquistati sono quelli che offrono una potenza media. Offrono un’impugnatura singola ed ergonomica e lame che si possono intercambiare in base al lavoro che si deve svolgere. Pesano più o meno 9 chili e costano intorno ai 350 euro.

Decespugliatori professionali

Passando invece ai decespugliatori professionali offrono tutto ciò che non deve mai mancare a questo attrezzo per tagliare l’erba in maniera perfetta in giardino. Il peso è di 13 chili ma in questo caso il costo sale a 550 euro. L’utensili di questo tipo sono caratterizzati da frizione e centrifuga automatiche e hanno lame intercambiabili a 4 denti. Durante il periodo estivo è possibile installare la propria piscina fuori terra sul prato e godersi fantastici momenti di relax insieme agli amici, questo attrezzo permetterà di avere un ambiente pulito ed ordinato.

Decespugliatori leggeri

Per quanto riguarda i decespugliatori leggeri, questi hanno un peso contenuto. C’è ne sono diversi estremamente maneggevoli e perfetti per lavori in zone limitate. Il peso che offrono questi attrezzi è irrisorio appena 3,3 chili e vengono usati sopratutto da un pubblico femminile per curare il loro spazio erboso. Questo decespugliatore ha un prezzo di appena 300 euro.

Con la tecnologia che ha fatto passi da gigante ci sono ormai anche decespugliatori elettrici di ultima generazione perfetti per spazi piccoli. Un grosso vantaggioso è il peso di non più 3 chili e il costo allettante, ovvero: 100-150 euro.

E voi quale decespugliatore avete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *